La Voce di Mantova

La Voce di Mantova, fondata nel 1920 come quotidiano d’ispirazione liberale in un momento storico assai controverso per l’Italia dopo la Prima Guerra Mondiale, fa il suo ritorno in edicola l’8 aprile 1993, sotto la spinta di un gruppo di imprenditori come quotidiano indipendente. Ma ha vita breve: dopo circa 6 anni e mezzo, l’8 agosto del 1999, l’Editoriale Mantovana Srl chiude il giornale. Il 4 settembre dello stesso anno cinque giornalisti e quattro poligrafici, con grande coraggio e passione imprenditoriale, formano la Vidiemme Società Cooperativa e riportano in edicola il quotidiano: è il 26 ottobre 1999. Il quotidiano riacquista subito numerosi lettori grazie allo spirito giovanile della redazione che punta alla realizzazione di numerosi inserti settimanali dedicati al calcio, agli altri sport e a tutto il mondo amatoriale sportivo, nonché alla musica rock.

A distanza di 18 anni, la Voce di Mantova continua a recitare un ruolo importante nel panorama dell’informazione locale.

A tutt’oggi la Vidiemme Società Cooperativa conta 15 dipendenti, di cui 9 giornalisti, 3 grafici editoriali, 1 grafico pubblicitario e 2 amministrativi.

Il quotidiano è diffuso in tutta la provincia di Mantova e in circa 20 comuni della provincia di Cremona. Nel 2017 la tiratura media è stata di 10.000 copie giornaliere. I lettori stimati sono oltre 30.000 al giorno.

Il sito internet (www.vocedimantova.it) fa registrare una media di oltre 8.000 visualizzazioni al giorno.

Editore: Vidiemme Soc. Coop
Periodicità: quotidiano
Sito web: http://www.vocedimantova.it
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/vocedimantova/
Twitter: https://twitter.com/vocedimantova